Piani cottura

supporto & assistenza

RICERCA
Generic filters

faq

Tutte le risposte alle tue domande: guide pratiche all’installazione, all’uso e alla corretta manutenzione del tuo prodotto Elleci.

COSA FACCIO SE LA MANOPOLA O IL RUBINETTO DEL GAS RIMANGONO BLOCCATI?
In caso di blocco occorre verificare se:
  •  i rubinetti sono fuori posizione rispetto alla boccola; potrebbe verificarsi attrito tra la boccola stessa e la manopola/ asta rubinetto.
  1. E’ avvenuto uno sversamento di acqua/ acqua salata / liquidi che ha interessato il rubinetto in quanto potrebbero essersi verificate delle incrostazioni o formato dello sporco che genera attrito. In questo caso occorrerà provare a ruotare e premere più volte la manopola.
Se il problema persiste è necessario aprire subito una pratica di assistenza cliccando direttamente il seguente link:  https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/
I PIANI COTTURA A GAS ELLECI POSSONO ESSERE UTILIZZATI ANCHE CON GAS GPL?
I piani cottura a gas Elleci sono predisposti per essere utilizzati con gas metano, ma hanno in dotazione anche un kit ugelli per GPL.  È necessario sostituire gli ugelli montati con quelli in dotazione specifici per gas GPL. E’ vivamente consigliata la sostituzione a cura di personale tecnico specializzato autorizzato.
COSA FACCIO SE I FUOCHI NON TENGONO LA FIAMMA?
Nel caso in cui i fuochi non tengono la fiamma, occorre verificare se 
  1. la manopola possa essere premuta a fondo correttamente o se poggia sul piano prima di finire la corsa.   
In quest’ultimo caso potrebbe trattarsi della mancanza della rondella sotto manopola che ne inficia il corretto funzionamento poiché in questo caso la manopola, quando premuta, non riesce a tenere la valvola aperta sufficientemente per innescare il magnete. In questo caso consigliamo di aprire una pratica di assistenza cliccando direttamente il seguente link: https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/ per determinare la soluzione  
  • la termocoppia è sporca o è stata danneggiata o se il malfunzionamento si è verificato dopo uno sversamento dalle pentole;
Un danno accidentale o semplicemente  della sporcizia sul corpo della termocoppia potrebbe influire sulla risposta di quest’ultima. Consigliamo di aprire una pratica di assistenza cliccando direttamente il seguente link: https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/ per determinare la soluzione  
  • Il coperchio e lo spartifiamma sono correttamente posizionati; 
Un posizionamento errato influisce sulla forma della fiamma e di conseguenza sulla risposta della termocoppia. Verificare togliendo i componenti e riposizionarli nelle apposite sedi.
  • La termocoppia è libera di muoversi in modo anomalo rispetto alla sua posizione
Se si verifica potrebbe dipendere dall’uso. In questo caso è importante verificare se avviene solo a certe condizioni ( dimensione pentola, ventilazione). Nel manuale è indicato un diametro pentola massimo per cui il piano è testato e omologato. Al di sopra di tale dimensione il funzionamento non è garantito. Se il problema persiste occorrerà aprire subito una pratica di assistenza cliccando direttamente questo link :https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/
COSA POSSO FARE SE L’ACCENSIONE ELETTRICA RISULTA ESSERE DIFFICOLTOSA?
Nel caso l’accensione risulta essere difettosa occorre individuare da quanto tempo si è verificato il guasto. Nel caso si tratti di un “primo uso” , le casistiche potrebbero essere diverse, così come le soluzioni :
  • Cavo candeletta danneggiato  o pinzato. Se l’isolamento del cavo si interrompe, la scintilla viene scaricata verso la parte metallica più vicina all’interno del piano e non sulla punta della candeletta. Consigliamo di richiedere un controllo all’installatore che ha effettuato la messa in opera del prodotto, una volta esclusi problemi legati all’installazione Se il problema persiste occorrerà aprire subito una pratica di assistenza cliccando direttamente questo link :https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/
  • La candeletta emette la scintilla ma il bruciatore non si accende comunque; La candeletta sembra troppo vicina o lontana rispetto a quelle che funzionano.
In questi casi il malfunzionamento potrebbe dipendere dal cavo che al di sotto non è steso correttamente ed esercita una pressione alla base della candeletta spostandola. Per risolvere basterà ruotare la candeletta in modo che i cavi al di sotto si riposizionino. Non funziona nessuna candeletta.
  •  In questo caso occorrerà controllare se arriva corrente al piano cottura facendo attenzione   al cavo di alimentazione che potrebbe essere parzialmente staccato. Consigliamo di richiedere un controllo all’installatore che ha effettuato la messa in opera del prodotto, una volta esclusi problemi legati all’installazione Se il problema persiste occorre aprire subito una pratica di assistenza cliccando direttamente questo link :https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/
  • Non si sente la scintilla azionando una singola manopola alla volta.
In questo caso occorrerà provare a premere contemporaneamente 2 manopole (quella che non accende e una di un bruciatore che non funziona). Se si accendono entrambi, il problema è al micro, la cui forcella potrebbe essere uscita dalla sede nell’asta. Togliendo la manopola dovrebbe essere visibile il problema e facilmente sistemabile con un cacciavite. Nel caso si tratti invece di un malfunzionamento verificatosi in un periodo successivo, le casistiche potrebbero essere diverse, così come le soluzioni :
  • Accenditore difettoso o guasto. 
Potrebbe essere causato da un surriscaldamento dovuto all’uso di pentole/ padelle/ bistecchiere più grandi di quanto indicato nel libretto. In questo modo la superficie viene surriscaldata così come i relativi componenti interni. E’ necessario aprire subito una pratica di assistenza cliccando direttamente questo link :https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/
COSA POSSO FARE SE MI ACCORGO DI UNA PERDITA DI GAS / ODORE DI GAS?
Se si è in presenza di fughe di gas accertate o anche solamente di odore di gas, occorrerà subito verificare se : 
  • Il piano cottura sia stato installato correttamente secondo le istruzioni presenti nel manuale
  • Sia disponibile un rapporto di installazione da parte di un tecnico abilitato
  • Siano stati utilizzati come da manuale i componenti presenti nel sacchetto ricambi
  • Sia stata usata una guarnizione nei raccordi di connessione alla rete gas
  • In caso di collegamento alla rete improprio ( serraggio insufficiente, guarnizione assente) la perdita di gas sul raccordo può fluire dentro al piano attraverso l’apertura posteriore. Consigliamo di richiedere un controllo all’installatore che ha effettuato la messa in opera del prodotto, una volta esclusi problemi legati all’installazione Se il problema persiste occorre aprire subito una pratica di assistenza cliccando direttamente questo link :https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/
 
QUANTO TEMPO CI METTE IL BRUCIATORE AD ACCENDERSI?
Può essere percepito odore di gas anche se l’accensione del bruciatore richiede più tempo del previsto perché nel frattempo il gas continua ad  uscire. Verificare quanti secondi sono necessari all’accensione, potrebbe essere questa la causa dell’odore (il massimo normativo è 5 secondi) . Consigliamo di richiedere un controllo all’installatore che ha effettuato la messa in opera del prodotto, una volta esclusi problemi legati all’installazione Se il problema persiste occorre aprire subito una pratica di assistenza cliccando direttamente questo link :https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/
COSA POSSO FARE IN PRESENZA DI COMPONENTI SPEZZATI O DANNEGGIATI?
Nel caso in cui dovessero presentarsi componenti spezzati, graffiati, danneggiati in genere (danni estetici, candelette spezzate, pianale graffiato o ammaccato) è necessario segnalare subito al venditore/ installatore della non conformità ed il prodotto non deve essere installato. Si rammenta che il suddetto prodotto, come tutti quelli della medesima tipologia, non sono coperti da garanzia convenzionale (detta anche garanzia del produttore), ma della sola garanzia legale e, pertanto, tutte le richieste e gli interventi in garanzia che non attengano ad un difetto funzionale del prodotto non verranno presi in carico dal  centro assistenza Elleci.
COME SI ACCENDE UN PIANO COTTURA AD INDUZIONE?
L’accensione del piano cottura ad induzione è semplice è intuitivo; essendo un comando a sfioro o touch, occorrerà toccare il simbolo dell’accensione presente nella parte in basso della superficie del piano fino a quando la spia di controllo, emettendo un bip, non si sia accesa; a questo punto si potrà utilizzare la zona di cottura di riferimento impostando da 1 a 9 i livelli di potenza.
COSA POSSO FARE SE IL PANNELLO TOUCH RISULTA BLOCCATO?
Nel caso in cui i comandi touch non eseguano alcuna funzione è necessario eseguire una semplice procedura di reset togliendo per qualche minuto l’ alimentazione elettrica ( staccare la spina o scollegare dall’ impianto) per poi riavviare. Nel caso di errore temporaneo in questo modo, avverrà il reset (si ricorda che non basterà spegnere, ma occorrerà togliere l’alimentazione). Se il problema persiste è necessario aprire subito una pratica di assistenza cliccando direttamente questo link https://www.elleci.com/it/come-possiamo-aiutarti/richiedi-assistenza/